Agevolazioni tariffarie per i giovani fino ai 30 anni. Germano Caperna promuove l’iniziativa

[one_third]Caperna[/one_third]
La Regione Lazio, anche per l’anno 2014, promuove agevolazioni per l’uso dei mezzi pubblici da parte di studenti e lavoratori dai 10 ai 30 anni. A darne notizia è l’assessore alle Politiche giovanili, Germano Caperna. «L’iniziativa, denominata “Agevolazioni tariffarie per i giovani fino ai 30 anni” pensata a sostegno delle famiglie e del merito, finanziata con un fondo di 12 milioni di euro – ha affermato Germano Caperna – prevede riduzioni dei costi per l’acquisto degli abbonamenti per il trasporto pubblico dal 50 al 90 per cento in base al reddito, alla composizione del nucleo familiare, alla distanza dal luogo di studio o di lavoro. Possono presentare richiesta tutti i cittadini residenti nella Regione Lazio, con età compresa tra i 10 ed i 30 anni, ed un reddito ISEE non superiore ai 20.000 Euro, oppure con reddito ISEE superiore a 20 mila Euro ed inferiore o uguale a 35 mila Euro in possesso però di particolari requisiti di merito scolastico. Le domande – prosegue- devono essere compilate e inoltrate on line con l’utilizzo di un apposito modulo elettronico disponibile sul sito internet www.agevolazionigiovani.regione.lazio.it a partire dal 27 gennaio 2014. Una copia della domanda stessa, poi, andrà stampata e presentata al servizio Informagiovani del comune di residenza per la validazione della richiesta>>.
Alla domanda vanno allegati i seguenti documenti. Per gli utenti con un reddito ISEE non superiore ai 20.000 euro: copia del documento di identità anche del genitore se il richiedente è minorenne; reddito ISEE in corso di validità; iscrizione/frequenza presso l’Istituto scolastico/Università concernente l’anno per il quale si richiede l’agevolazione, se studente; attestazione di servizio rilasciato dal datore di lavoro con la specifica della sede dove viene abitualmente svolta l’attività lavorativa, se lavoratore. A tale riguardo si comunica che alcuni dei requisiti devono essere autocertificati, pertanto, dalla home page del sito www.agevolazionigiovani.regione.lazio.it è scaricabile il modulo di Dichiarazione sostitutiva di certificazione/atto di notorietà.
Per gli utenti con un reddito ISEE maggiore a 20.000 euro ed inferiore (o uguale) a 35.000 euro: consegnare presso il Il Servizio Informagiovani del Comune di Veroli la stampa della domanda di agevolazione unitamente ad una copia del documento di identità ed alla documentazione inerente: reddito ISEE in corso di validità; possesso dei requisiti relativi ai meriti scolastici; se lavoratore/studente l’attestazione di servizio rilasciato dal datore di lavoro con la specifica della sede dove viene abitualmente svolta l’attività lavorativa.
Tutti gli interessati possono rivolgersi al servizio Informagiovani dell’assessorato, adiacente l’ufficio dei servizi sociali in piazza Mazzoli, nei giorni: lun. 10-12; mart. merc. giov. ven. 9-13; pomeriggio mart. e giov. 15-17″ contatti: 0775885267 – mail:informagiovaniveroli@libero.it

Potrebbero interessarti anche...