Veroli, torna la tradizionale processione del Venerdì Santo ma niente sepolcri

Da secoli, a Veroli, la Santa Pasqua è anche processione del Venerdì Santo e sepolcri.

Quest’anno i cittadini non potranno pregare il corpo di Cristo artisticamente esposto in tutte le chiese infatti per evitare assembramenti al chiuso non saranno realizzati i tradizionali sepolcri.

Le sorelle e i fratelli della confraternita invece si incontreranno alle 5,30 nella chiesa di Sant’Agostino, per ripercorrere i momenti della passione di Gesù. Il tragitto della processione non cambierà ma i partecipanti dovranno rispettare alcune norme al fine di contenere la diffusione del virus.

Redazione Digital

Foto: Augusto Cestra

Potrebbero interessarti anche...