Vendita fiori al cimitero comunale, nuovi chioschi a Boville Ernica

Chioschi per la vendita di fiori, piante e articoli cimiteriali su suolo pubblico, approvato il nuovo regolamento. Lo ha illustrato durante l’ultimo Consiglio comunale il sindaco Enzo Perciballi: “Abbiamo elaborato uno strumento normativo che dà a tutti la possibilità di partecipare in modo equo, senza requisiti che privilegino alcuni a discapito di altri. Basta avere compiuto 18 anni – ha affermato il primo cittadino – Tra le novità la durata di dieci anni della concessione, rinnovabile per una volta e non cedibile ad altri”. 

Fra le altre cose il regolamento prevede anche che le due aree da destinare a chioschi sono state individuate all’esterno del cimitero, nei pressi dei rispettivi ingressi. Potranno essere concesse a titolo oneroso con una procedura concorsuale ad evidenza pubblica. Sono ammesse a partecipare tutte le persone, sia fisiche che giuridiche, comprese associazioni, società, cooperative e fondazioni che: alla data di pubblicazione del bando abbiano compiuto 18 anni; siano in possesso della cittadinanza italiana o di altro stato appartenente all’unione Europea, ovvero che abbiano residenza in Italia; rispondano a tutti gli altri requisiti previsti dalla legge ed elencati nel regolamento stesso. 

“Un’altra innovazione è rappresentata dai criteri di aggiudicazione – ha aggiunto Perciballi – Ne abbiamo previsti due: uno che si basa esclusivamente sul prezzo rispetto al quale gli interessati potranno produrre offerte in aumento; un altro che si basa invece sul criterio dell’offerta economicamente vantaggiosa, includendo, oltre al prezzo, altri fattori quali ad esempio: apertura e chiusura del cimitero; manutenzione di tutto il verde all’interno dell’area cimiteriale; pulizia ordinaria di tutta l’area cimiteriale”. Ovviamente il criterio verrà stabilito nel bando nel rispetto del regolamento. Le relative modalità di versamento e il canone concessorio annuale, invece, saranno stabiliti con delibera di Giunta.

Redazione Boville Ernica

Potrebbero interessarti anche...