Valanga di voti a Calenda, il sindaco di Isola del Liri lascia il Partito democratico

Valanga di voti a Calenda. Massimiliano Quadrini, sindaco di Isola del Liri, in questi anni ha dimostrato di saper amministrare e di contribuire alla crescita del Partito democratico. Fra i primi ogni volta che si è trattato di elezioni e congressi. Una grave perdita per il PD che resterà senza un big della politica frusinate. A beneficiarne sarà Azione di Carlo Calenda.

“Oltre ad essere un vero amico Massimiliano Quadrini è uno dei migliori sindaci e amministratori che io abbia mai conosciuto – ha affermato il sindaco Domenico Alfieri – Sindaco della splendida città di Isola del Liri ne ho potuto tastare le capacità e la serietà in consiglio provinciale dove siamo stati fianco a fianco per oltre 5 anni. Oggi apprendo dai mezzi di informazione che lascia il PD per approdare ad Azione di Carlo Calenda. A Massimiliano faccio i migliori auguri di buon lavoro e di un radioso futuro politico perché se lo merita tutto. Al mio Partito chiedo di interrogarsi e aprire una seria riflessione del perché accadano queste cose invece di fare finta che tutto vada per il meglio”.

Redazione Digital

Potrebbero interessarti anche...