Trisulti, piante officinali nella splendida Certosa ecco il corso di Marco Sarandrea

di Biagio Cacciola

Dopo due anni di sospensione dovuto al lockdown, è ripreso lo storico corso di riconoscimento e uso delle piante officinali a cura di Marco Sarandrea a Collepardo, il paese delle erbe per antonomasia.

Questa volta il corso si svolge nella sua sede naturale, cioè la magnifica e riaperta al territorio, Certosa di Trisulti. Lì dove per tanti anni ha esercitato la sua arte erboristica fra Domenico Palombi da poco scomparso. Il suo ricordo è stato rievocato da una giornata di studi interamente dedicata a lui. Marco Sarandrea ha voluto ricordare ai numerosi partecipanti quanto fra Domenico sia stato fondamentale per lo studio delle piante officinali e per l’identità della Certosa.

Una storia continuata e rafforzata dall’azione di Marco Sarandrea che ha ormai istituzionalizzato questo appuntamento con la partecipazione di esperti internazionali. Basta solo ricordare il laboratorio sul Monte Athos, nel monastero di Vatopedi che Sarandrea dirige e che trova i monaci attenti ricercatori. Un mondo magico che nel 32esimo corso Marco fa rivivere permettendo ai tanti partecipanti da tutta Italia di ritornare arricchiti e trasformati.

Il prossimo appuntamento è la notte di san Giovanni anch’essa appuntamento trentennale che rievoca gli antichi riti di comparanza apotropaica.

Potrebbero interessarti anche...