Stefano Iannarilli: «Vigileremo l’operato dell’Amministrazione»

Stefano Iannarilli, 298 preferenze in occasione delle scorse amministrative, analizza la sconfitta e annuncia ferma opposizione.
«La lista Per Danilo, voluta e creata da iscritti e da simpatizzanti del Partito democratico – ha affermato Iannarilli – ha ottenuto i voti del Pd di cinque anni fa e i soli 300 voti portati via dai dissidenti sono stati ampiamente recuperati dal risultato di Egidio Lombardi, di Assunta Parente e del sottoscritto. Siamo in consiglio comunale con ben tre iscritti al partito, più un renziano della prima ora, a dimostrazione che il Partito democratico siamo noi a Veroli. Ci interesseremo comunque alle vicende interne al Pd nelle prossime settimane – ha aggiunto Iannarilli – Ora ringrazio tutti gli elettori che hanno sostenuto la mia candidatura e quella di Danilo Campanari che ancora una volta ha dimostrato di essere una persona leale e concreta. Il risultato della nostra coalizione conferma il nostro modo di fare politica, senza assurde promesse e senza strani accordi. Sono all’opposizione e vigilerò fermamente l’operato dell’Amministrazione comunale. Danilo Campanari continuerà a guidare la nostra compagine – ha concluso Iannarilli – visto il dialogo esistente con Gianfranco Rufa l’opposizione non sarà soltanto del Partito democratico ma sarà una opposizione allargata per il bene del nostro paese».

Redazione Veroli

Potrebbero interessarti anche...