Soldato americano di 99 anni torna in Ciociaria, in prima linea nella battaglia di Montecassino

Dal Minnesota, dove vive, è tornato in Italia per la tre giorni organizzata dall’associazione Gotica Toscana Onlus, in occasione della festa della Liberazione. Questa mattina, Don Halverson, 99 anni, veterano americano nella seconda guerra mondiale sbarcò ad Anzio e combatté a Montecassino, oltre che sulla linea Gotica in Toscana e sull’Appennino bolognese.

Accompagnato da una nutrita delegazione, è stato ricevuto in Comune dal sindaco, Enzo Salera e dalla presidente del consiglio comunale, Barbara Di Rollo. Hanno poi deposto un fascio di fiori alla base del cippo marmoreo dedicato agli Americani nel giardino di piazza De Gasperi, ad alcune decine di metri dal monumento ai Caduti. Vergato in doppia lingua, inglese ed italiano, sulla targa bronzea si legge: “Questa lapide è dedicata alla memoria degli Americani ed Italiani che si sono uniti per rendere libera questa Nazione, affinché il sacrificio dei soldati e dei civili che morirono durante la seconda guerra mondiale non sia mai dimenticato. Settembre 1943 – Maggio 1945”.

Redazione Cassino

Potrebbero interessarti anche...