Premio Nobel in Ciociaria, il fisico Giorgio Parisi riceve la cittadinanza onoraria di Falvaterra

“Un onore e un orgoglio rappresentare, come sindaco, la cittadinanza di Falvaterra nella cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria al professor Giorgio Parisi – ha affermato Francesco Piccirilli – La nostra comunità è stata premiata con la presenza delle più alte autorità civili e militari della nostra Provincia. Ringrazio con devozione S.E. il prefetto Liguori, il questore Condello, il olonnello dei Carabinieri Pannone, il comandante dell’80° Cacciarella, la GdF di Arce, la stazione dei carabinieri di Pontecorvo, di Ceprano, di Arce e di Castro. Ringrazio, inoltre, i consiglieri regionali Sara Battisti e Mauro Buschini, il presidente della provincia Antonio Pompeo, tutti i sindaci e gli amministratori intervenuti, l’ambasciatore Iannucci, la asp di Frosinone, il Preside di Ceprano e tanti altri illustri ospiti.

Sono felice, soprattutto, della presenza di tanti giovani che spero possano riconoscere nella figura del Premio Nobel Giorgio Parisi, ora concittadino non solo di Falvaterra, ma di tutto il territorio della nostra Provincia, un esempio forte, uno sprone per conseguire risultati brillanti negli studi e nelle carriere scientifiche, a beneficio, come accaduto per le ricerche del Professore, di tutta la collettività – ha aggiunto Piccirilli – La giornata di sabato qualifica tutto il nostro mandato, sono orgoglioso di tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione dell’evento, a partire dalla mia squadra di amministratori, oltre ai miei dipendenti, e ai ragazzi del servizio civile. Questa giornata rimarrà per sempre nella memoria storica della comunità di Falvaterra. Ancora grazie al Premio Nobel per la fisica, Giorgio Parisi che, ancora incredulo e emozionato, posso chiamare “mio concittadino”.

Redazione Digital

Potrebbero interessarti anche...