Lavoro in Ciociaria, nuove assunzioni Comune di Frosinone

La giunta Ottaviani ha approvato la modifica della dotazione organica e il fabbisogno del personale, sbloccando le procedure per nuove assunzioni in vari settori. È stato, dunque, formalizzato  il seguente piano assunzionale per gli anni 2022-2024: trasformazione da tempo part time (18, 30 e 27 ore settimanali) a tempo pieno di 29 figure, categorie giuridiche ed economiche B1 e C; surroga di 1 assistente sociale categoria giuridica ed economica  D1, ad invarianza di spesa rispetto all’anno 2021 e tramite scorrimento di graduatoria di merito approvata dal Comune nell’ambito della procedura concorsuale; assunzione di 1 categoria giuridica ed economica D1, profilo professionale istruttore direttivo avvocato; effettuazione procedura di mobilità compensativa e/o per interscambio di 1 istruttore di vigilanza categoria C e di 2 applicati amministrativi (ad invarianza di spesa).
“In parallelo rispetto al Piano di risanamento finanziario, giunto alle fasi conclusive, e a seguito degli sviluppi positivi delle relative procedure, dopo anni di azioni efficaci e puntuali, l’amministrazione Ottaviani ha potuto avviare nuove assunzioni, oltre che procedere alla trasformazione di rapporti di lavoro, da part time a tempo pieno, all’interno dell’organico dei dipendenti – ha affermato l’assessore al bilancio Riccardo Mastrangeli – A ciò, si aggiungano gli investimenti realizzati dall’Ente sui lavori pubblici, per opere, infrastrutture, manutenzioni, oltre che per l’ambiente e il sociale su tutto il territorio.  È importante ricordare che il Comune di Frosinone è riuscito a portare avanti una lunga lista di investimenti centrando anche  gli obiettivi di bilancio fissati da Ministero e Corte di Conti. Nel prossimo futuro, sarà quindi a disposizione dell’Ente un fondo di quattro o cinque milioni l’anno da destinare proprio al potenziamento dell’organico, alla manutenzione e al sociale”.

Il dirigente settore servizio personale invierà, quindi, le modifiche alla commissione di stabilità finanziaria degli enti locali per la relativa autorizzazione.
Le risorse economiche necessarie trovano adeguata capienza nelle risorse stanziate nel bilancio di previsione e sono coerenti con il piano di rientro previsto dal consiglio comunale per l’annualità 2022. La presente programmazione del personale sarà contenuta quale integrazione al Documento Unico di Programmazione, con successiva deliberazione che dovrà essere adottata dal consiglio comunale.

Redazione Frosinone

Potrebbero interessarti anche...