Isola del Liri, la Città accoglie profughi provenienti dall’Ucraina

La struttura comunale “Casa dei Mattoni” di via Granciara, gestita dal Consorzio AIPES, accoglie un totale di 13 persone, mamme con bambine e bambini provenienti dall’Ucraina. I nuclei familiari sono suddivisi nelle varie stanze, dotate di servizi e con spazio giochi in allestimento. I minori sono inseriti nelle scuole di Isola del Liri e usufruiscono gratuitamente del trasporto scolastico e degli altri servizi. Il consigliere delegato ai servizi sociali Stefano D’Amore e il presidente del CDA dell’AIPES Gianluca Venditti, ringraziano il direttore AIPES Maurizio Ottaviani e tutti coloro che stanno garantendo una accoglienza di grande qualità, grazie anche al sostegno della cittadinanza isolana.

“La costante e fattiva collaborazione con l’AIPES, anche in questa delicata emergenza, ci ha permesso di accogliere ed aiutare le famiglie proventi dall’Ucraina – ha affermato il sindaco Massimiliano Quadrini – Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile questo obiettivo: il direttore Aipes Maurizio Ottaviani, i consiglieri comunali Venditti e D’Amore nonché gli uffici comunali che hanno seguito tutte le procedure per l’accoglienza”.

Redazione Isola del Liri

Potrebbero interessarti anche...