Giornata contro l’omofobia e la transfobia, Isola del Liri in prima linea

“Il 17 maggio 1990 l’Organizzazione Mondiale della Sanità rimuoveva l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali nella classificazione internazionale delle malattie, determinando quello che tutti sappiamo, ovvero che l’orientamento sessuale fa semplicemente parte dell’identità di ognuno di noi, e che non esiste  alcuna “patologia” o alcuna “devianza” – ha affermato il sindaco Massimiliano Quadrini – Per questo, dal 2007, il 17 maggio di ogni anno si celebra in Europa la Giornata internazionale contro l’omofobia e la transfobia, quale momento di riflessione e azione per denunciare e lottare contro ogni violenza fisica, morale o simbolica legata all’orientamento sessuale”.

“Il Comune di Isola del Liri intende porre in essere ogni azione utile a promuovere la affermazione di una sessualità libera e consapevole, soprattutto in favore dei più giovani, spesso esposti a violenze e discriminazioni ingiustificabili”.

Redazione Isola del Liri

Potrebbero interessarti anche...