È venuto a mancare Maurizio Federico…

“La notizia della scomparsa di Maurizio Federico mi addolora profondamente – ha affermato il sindaco di Frosinone, Riccardo Mastrangeli – 

Con Maurizio, la città intera perde un esponente politico appassionato e dal grande rigore morale, oltre che un pezzo importante della propria storia, materia di cui, peraltro, era un fine conoscitore e divulgatore. Giornalista e ricercatore brillante, ha infatti scritto alcuni dei libri più importanti sulle vicende storiche della città di Frosinone, ricostruendo fatti ed eventi mediante un lavoro paziente e certosino che ha permesso la realizzazione di opere come i volumi sulla Frosinone alla fine dell’Ottocento, agli inizi del Novecento e negli anni del Fascismo. 

A queste opere, va aggiunto “La città è vuota e in rovina”, firmato con Costantino Jadecola, un excursus ricco di testimonianze, anche fotografiche, sulle terribili vicende della seconda guerra mondiale. 

Maurizio è stato e resterà un punto di riferimento della ricerca e della divulgazione storica e del giornalismo, oltre che un politico ed amministratore corretto, sempre coerente ai propri ideali, disponibile al confronto e all’ascolto, dedito all’impegno a favore della propria comunità. 

A nome dell’amministrazione comunale, di tutta la città di Frosinone e mio personale mi stringo attorno alla famiglia in questo momento così doloroso”.

Redazione Digital