Controlli a tappeto in Ciociaria, al setaccio videopoker e scommesse quasi cento clienti identificati

Intensi controlli disposti dal questore Domenico Condello, finalizzati a verificare il rispetto della normativa vigente relativa agli esercizi pubblici, in modo particolare alle sale scommesse e sale giochi videolottery. Nella serata di giovedì numerose pattuglie della Divisione P.A.S.I., della Squadra Mobile e della Polizia Scientifica della Questura, con il prezioso contributo degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Lazio”, hanno passato al setaccio 9 attività, identificando oltre 80 clienti, di cui 22 con pregiudizi di polizia.

L’attività di prevenzione è stata estesa anche nelle adiacenze dei locali, con il controllo di 30 veicoli parcheggiati nelle vie limitrofe, per verificare la presenza di persone sospette. Nel corso delle verifiche, è stata riscontrata l’irregolare apertura di una sala giochi, situata al di sotto della distanza minima da una scuola, che la legge fissa ad almeno cinquecento metri; l’esercizio verrà segnalato al Comune, per gli adempimenti di competenza. Il ciclo di controlli avviati dal questore Domenico Condello ha lo scopo di garantire che un settore sensibile come quello dei giochi e scommesse, si svolga nel rispetto delle regole e della disciplina, al fine di evitare pericoli per gli avventori. 

Redazione Frosinone

Potrebbero interessarti anche...