Allarme salmonella, ritirati ovetti Kinder dagli scaffali dei negozi

Ferrero, il colosso dolciario con sede in Piemonte e amato tanto in Italia quanto all’estero, è stato costretto a ritirare i celebri Ovetti Kinder dagli scaffali di negozi e supermercati in Inghilterra e Irlanda. Una mossa precauzionale, scaturita dal sospetto che alcuni lotti degli ovetti di cioccolato al latte con sorpresa potrebbero essere potenzialmente collegati a un focolaio di salmonella.

La notizia è stata riportata dai media britannici, che citano come fonte la Food Standards Agency, ovvero l’agenzia per la sicurezza degli alimenti: poi è arrivata la conferma da parte dell’azienda, che ha disposto il ritiro a scopo precauzionale e non ha escluso di poter estendere il provvedimento anche ad altri Paesi. “Stiamo richiamando volontariamente lotti selezionati di Kinder Surprise (quelli con scadenza tra l’11 luglio e il 7 ottobre 2022, prodotti nello stabilimento belga di Arlon) – si legge nella nota di Ferrero – come misura precauzionale, dal momento che siamo venuti a conoscenza di un possibile collegamento a una serie di casi segnalati di salmonella”.

L’azienda ha quindi effettuato il ritiro del prodotto in maniera volontaria: “Stiamo lavorando a stretto contatto con loro e con le autorità competenti per identificare la causa precisa di questo focolaio”. “Sappiamo che questi particolari prodotti – ha affermato Tina Potter, responsabile degli incidenti della Fsa – sono apprezzati dai bambini piccoli, soprattutto con l’avvicinarsi della Pasqua. Invitiamo quindi i genitori e i tutori dei bambini a controllare se qualche prodotto già in casa sia interessato da questo richiamo”.

Potrebbero interessarti anche...