martedì , 21 novembre 2017
Home > Frosinone > Volley Sora, la squadra verso il palazzetto di Frosinone
Volley Sora, la squadra verso il palazzetto di Frosinone

Volley Sora, la squadra verso il palazzetto di Frosinone

Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, lo aveva anticipato nei giorni scorsi: l’Argos Sora Volley, la compagine sportiva guidata da Patron Giannetti, potrà disputare la prossima stagione nell’ambito del prestigioso campionato di Super Lega 2017-2018 all’interno del Palasport del capoluogo, che possiede i requisiti necessari indicati dalla Lega per gli impianti di gioco. La struttura è ubicata al Casaleno, quartiere dalla forte vocazione sportiva: qui ha sede anche lo Stadio del nuoto mentre, tra pochi giorni, sarà inaugurato il terzo stadio di ultima generazione in Italia, il “Benito Stirpe”, frutto della partnership tra Comune e privato, in cui giocherà il Frosinone Calcio nella serie cadetta nazionale. Ieri mattina, presso il Comune di Frosinone, si è tenuta una riunione tecnica con i responsabili dell’amministrazione comunale, alla presenza del sindaco, Nicola Ottaviani e della famiglia Giannetti, rappresentata da Gino e Luca. “Un Comune che ricopre, anche, il ruolo di capoluogo, come quello di Frosinone, deve essere in grado di creare opportunità e offrire servizi, in campo infrastrutturale e sportivo, fornendo supporto, laddove necessario, agli altri enti del territorio. Per questo motivo, è necessario abbandonare le dimensioni campanilistiche ormai obsolete per abbracciare una visione che prenda, finalmente, considerazione del concetto di area vasta, in cui insiste l’intera provincia di Frosinone – ha affermato il sindaco Nicola Ottaviani – Gli ambiziosi risultati conseguiti a livello nazionale dall’Argos Volley devono costituire motivo di orgoglio per tutti, oltre che un esempio virtuoso da imitare, specie per i giovani che, nella pratica sportiva, possono trovare lo strumento più adatto per la propria crescita personale e per sviluppare i valori della passione, dell’impegno, del rispetto per sé e gli altri. La città di Frosinone sarà la prima supporter di questa nuova esperienza sportiva ed accoglierà con entusiasmo, nell’impianto del Casaleno, i tifosi e le società provenienti da tutta Italia per disputare un campionato che già si annuncia avvincente. Ho avuto modo di sentirmi, telefonicamente, con il sindaco della città di Sora, Roberto De Donatis, al quale ho rappresentato la massima disponibilità del capoluogo alla promozione congiunta di tutte le attività sportive che, in qualche modo, costituiscano valore aggiunto per l’intera provincia di Frosinone”.