domenica , 23 settembre 2018
Home > Frosinone > Serie B, Frosinone Calcio in fuga
Serie B, Frosinone Calcio in fuga

Serie B, Frosinone Calcio in fuga

FROSINONE (3-4-1-2): Vigorito; Brighenti, Ariaudo, Terranova; M. Ciofani, Chibsah (38′ st Frara), Maiello, Beghetto (25′ st Crivello); Ciano (10′ st Koné); Dionisi, D. Ciofani.
A disposizione: Zappino, Palombo, Krajnc, Russo, Paganini, Soddimo, Matarese, Citro, Volpe.
Allenatore: Longo.
ASCOLI (3-5-1-1): Agazzi; De Santis, Padella, Gigliotti; Mogos, Addae, Buzzegoli, Martinho (5′ st Kanouté), Baldini (23′ st Mignanelli); Clemenza (7′ st Ganz); Monachello.
A disposizione: Lanni, Venditti, Diop, Bianchi, Carpani, Lores Varela, Castellano, D’Urso, Perri.
Allenatore: Cosmi.
Arbitro: sig. Lorenzo Illuzzi di Molfetta; assistenti: sigg. tarcisio Villa di Rimini ed Edoardo Rispoli di Livorno; IV Uomo sig. Livio Marinelli di Tivoli.
Marcatore: 6′ pt Dionisi, 22′ pt D. Ciofani.

Canta la Curva Nord, vince all’inglese anche non brillando il Frosinone. Che svolge però alla perfezione i compiti a casa della domenica: vola a braccetto con l’Empoli in vetta alla classifica, a +6 dal Palermo. La prima fuga vera della stagione. Ed è quello che più conta. E’ stata la domenica dei gol firmati dai bomber Dionisi (6 reti) e Daniel Ciofani (12), è stata la domenica di Mauro Vigorito che para un rigore e compie almeno tre interventi altrettanto portentosi che evitano il ritorno di fiamma della squadra di Cosmi.