martedì , 19 febbraio 2019
Home > Dall'Italia > Ricordo-“I bimbi di Auschwitz e quelli delle Foibe sono uguali”
Ricordo-“I bimbi di Auschwitz e quelli delle Foibe sono uguali”

Ricordo-“I bimbi di Auschwitz e quelli delle Foibe sono uguali”

Salvini e Tajani a Basovizza per la cerimonia in ricordo delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata e delle drammatiche vicende del confine orientale dal 1943 al 1947. “Non esistono vittime di serie A e di serie B – ha affermato Salvini – I bimbi di Auschwitz e quelli delle Foibe sono uguali”.
“Purtroppo queste vittime per molti anni sono state dimenticate – ha aggiunto Tajani – La Patria per i quali sono morti non ha fatto il suo dovere. Ora dal 2004 le cose sono cambiate. E questo deve essere un messaggio per il futuro, affinché non accada mai più quello che ha ferito il Friuli Venezia Giulia, i dalmati, gli istriani. Che questo sia un monito. L’Europa oggi è riuscita a fare prevalere la pace ma questa pace va difesa ricordando quanto è accaduto a persone come Norma Cossetto, ai 97 Finanzieri che non avevano anche loro ammainato il Tricolore, buttati in una Foiba, e a Don Bonifacio, ucciso perché non aveva ammainato la bandiera italiana e quella della sua fede”.