lunedì , 15 ottobre 2018
Home > Ferentino > Pompeo confermato sindaco-“La bella storia continua”
Pompeo confermato sindaco-“La bella storia continua”

Pompeo confermato sindaco-“La bella storia continua”

“Ha vinto la Città di Ferentino e la sua voglia di correre verso il futuro, attraverso un modello amministrativo che funziona e che dà risultati. Avevamo già scritto una bella storia in questi anni, dopo il risultato del 10 giugno posso aggiungere che possiamo continuare a scriverla”. Queste le parole a caldo di Antonio Pompeo, riconfermato sindaco di Ferentino con percentuali record che dimostrano la sua forza e il suo consenso. “Vincere è già difficile – spiega Pompeo – Riconfermarsi lo è ancora di più. Farlo poi attraverso i numeri che sono usciti dalle urne vuol dire che abbiamo lavorato benissimo e che la gente ci ha premiato proprio per questo: una grandissima soddisfazione. Rispetto al 2013 siamo passati dal 64% al 66%, con un contesto diverso e più complicato, dato dal fatto che stavolta c’erano cinque candidati in lizza”.

“Non vince solo Antonio Pompeo e la sua squadra, ma trionfa un modello, il modello Ferentino che ha permesso a questa città di diventare un rifermento per il territorio, in termini di opportunità e risultati raggiunti. Un modello che si basa sulla programmazione, sulla capacità, sulla collaborazione. E la cosa che voglio sottolineare è che questo modello ci viene riconosciuto anche al di fuori dei confini comunali. E dobbiamo esserne orgogliosi”. “Voglio ringraziare tutti i cittadini per il sostegno e la fiducia che ci hanno accordato. Si riparte, pancia a terra, subito al lavoro per la Città. Di progetti e di opere ce ne sono già tante in cantiere e vogliamo terminarle in tempi brevi. Un grazie particolare a tutti i candidati e alle liste che hanno affrontato una campagna elettorale bellissima. Ha vinto una squadra di fuoriclasse”.

“Infine voglio sottolineare un paio di aspetti – conclude Antonio Pompeo – Ferentino è uno dei pochi comuni del Lazio dove il centrosinistra si afferma con questi risultati e dove il Partito Democratico raggiunge percentuali di rilievo. Dico al mio partito: ripartiamo da qui. Quando il Pd è capace di saper intercettare i bisogni dei cittadini, quando sa tradurli in progetti concreti, quando amministra con responsabilità, non dividendosi ma avendo come unico obiettivo il bene comune, il Pd vince. Abbiamo dimostrato, e lo dico con orgoglio, che con la buona amministrazione si può vincere, si deve vincere e si possono sconfiggere le illusioni false del populismo. E’ questa la strada da seguire. Da Ferentino arriva un messaggio importante per il territorio, e non solo”.