giovedì , 21 marzo 2019
Home > Cronaca > Orrore in Ciociaria, picchia selvaggiamente l’anziano padre
Orrore in Ciociaria, picchia selvaggiamente l’anziano padre

Orrore in Ciociaria, picchia selvaggiamente l’anziano padre

Ieri sera i Carabinieri di Ferentino (FR), nel corso di servizi di controllo del territorio, traevano in arresto S. G., 52enne del posto, celibe, in quanto resosi responsabile dei reati di tentato omicidio e maltrattamenti in famiglia continuati.

I Carabinieri, a seguito della richiesta della badante dei genitori del prevenuto, intervenivano bloccando, dopo un breve inseguimento, l’uomo che poco prima si era reso responsabile di aver percosso, per questioni ereditarie, l’anziano padre con calci, pugni e con il suo bastone da sostegno, che a seguito dei colpi inferti si rompeva in più parti, tentando altresì di colpirlo con un martello da carpentiere non riuscendo nel proprio intento per il pronto intervento della badante che ne impediva di fatto l’evento. Nella circostanza la figlia della vittima, sporgeva denuncia nei confronti del fratello per ripetuti maltrattamenti nei confronti di suo padre, eventi mai denunciati cui produceva certificati medici a seguito del quale il padre colpito da figlio, veniva giudicato guaribile in 5 giorni per ferita lacero contusa legione orbitale sx. Il martello, il bastone da sostegno rotto sono stati posti sotto sequestro. L’arrestato dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Frosinone a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Redazione Ferentino