giovedì , 15 novembre 2018
Home > Cronaca > Orrore in Ciociaria, donna picchiata e sfigurata
Orrore in Ciociaria, donna picchiata e sfigurata

Orrore in Ciociaria, donna picchiata e sfigurata

Poliziotti del Commissariato di Sora, su segnalazione giunta sulla linea di emergenza 113, intervengono presso l’abitazione di un 43enne già noto alle Forze dell’Ordine. L’uomo è in evidente stato di agitazione, dall’andamento barcollante e con difficoltà nel parlare; attorno a lui un gran disordine, con alcuni arredi distrutti e riversi sul pavimento. Nessuna traccia dell’attempata madre, lì residente e di cui il 43enne non fornisce alcuna informazione. I poliziotti allora decidono di ispezionare, muniti di torcia, la zona circostante. In una stradina, spaventata, tremante, dolorante e sanguinante in volto viene rintracciata la donna, per la quale viene immediatamente richiesto l’intervento del personale sanitario; refertata presso il locale nosocomio, ne avrà per almeno per 35 giorni. A ridurla in quelle condizioni il figlio. Alla luce di quanto accertato, per l’uomo è scattato l’arresto per lesioni personali aggravate e maltrattamenti in famiglia.

P. Q.