domenica , 23 settembre 2018
Home > Boville Ernica > Monache benedettine, nuova Madre Abbadessa
Monache benedettine, nuova Madre Abbadessa

Monache benedettine, nuova Madre Abbadessa

Le monache benedettine di Boville Ernica hanno una nuova Madre Abbadessa. Il Vescovo diocesano mons. Ambrogio Spreafico ha presieduto la celebrazione eucaristica e la benedizione abbaziale di Madre Maria Maddalena Hernandez Cano, che succede così a Madre Raffaella Capogna la quale termina per sopraggiunti limiti di età il proprio ministero iniziato nel 1986. La nuova Madre Abbadessa, arriva nel 2004 a Boville Ernica dal Messico, terra dove da circa venti anni a questa parte Madre Raffaella ha intrapreso numerosi viaggi alla ricerca di nuove vocazioni e dove dal 2014 la Comunità ha un proprio monastero, il Monastero di San Juan Bautista, a San Marcos de Leòn nel Municipio di Xico nello stato di Veracruz. Le numerose persone presenti all’evento hanno poi avuto il piacere di essere ricevuti per un ricco rinfresco all’interno del magnifico salone di rappresentanza del Castello Filonardi, dove le monache vivono seguendo la regola “Ora et labora” di San Benedetto. Il monastero è molto rinomato per il laboratorio di ricamo e di uncinetto, per la produzione di dolci e delle ostie e per la tisana a base d’erbe in grado di eliminare i calcoli renali, biliari e renella. Le vocazioni provenienti dal Messico e l’elezione della messicana Madre Maria Maddalena rappresentano senza dubbi un momento cruciale nella storia plurisecolare delle Benedettine a Boville, che sono riuscite a superare la crisi delle vocazioni in Italia e a garantire così un lungo futuro alla loro comunità, verso la quale la popolazione bovillense ha dimostrato sempre un forte attaccamento.

Redazione Boville Ernica