giovedì , 15 novembre 2018
Home > Cronaca > Isola del Gusto, arte e turismo sotto la cascata
Isola del Gusto, arte e turismo sotto la cascata

Isola del Gusto, arte e turismo sotto la cascata

Una intera giornata dedicata all’arte, al gusto ed al turismo si svolgerà venerdì 26 ottobre 2018 ad Isola del Liri.
Un percorso turistico che vede due appuntamenti, alle 10.30 e alle 15.30 quando, partendo da piazza XX settembre, si svolgerà una interessante visita turistica all’interno del centro storico accompagnata da esperti del territorio.
Nel pomeriggio, a partire dalle 17.00, presso il Teatro Comunale Costanzo Costantini, si terrà il concerto degli allievi della Scuola Comunale di Musica con il direttore Maestro Sandro Taglione. Contemporaneamente si avrà l’inaugurazione della mostra fotografica del “Balletto di Chieti”. Alle 19.30 ci sarà, a ridosso delle sponde del Liri, in piazza Gregorio VII, la possibilità di degustazione di piatto tipico della città, le sagne e fagioli, appunto prima dell’evento clou della giornata che è rappresentato dallo spettacolo che si terrà al cinemateatro Mangoni. Alle 21,00 infatti avrà inizio lo spettacolo di danza “Carmen e Bolero”, magistralmente rappresentato dalla “Balletto di Chieti” con il Coreografo Tuccio Rigano. Per la prima volta questa compagnia presenta lo spettacolo in uno scenario unico rappresentato dalla Città di Isola del Liri in un contesto di attività che mirano a valorizzare tutti gli aspetti peculiari della città: le arti, il turismo, il cibo.

Isola del Liri, città della Musica presenta uno spettacolo straordinario, ballerini professionisti si esibiranno in una ambientazione caratteristica e il valore della musica del movimento, dell’Arte coinvolgeranno tutti i partecipanti. L’ingresso al Cinemateatro è libero e gratuito. “Per la prima volta ad Isola del Liri viene accolta una compagnia di danza di valore nazionale – ha affermato il sindaco Vincenzo Quadrini – siamo orgogliosi ed onorati di ospitare questi grandi artisti che con l’impegno quotidiano, il duro lavoro e l’allenamento hanno prodotto uno spettacolo che dà lustro alla nostra Città che sta decisamente gettando le basi per l’evoluzione della propria vocazione naturale verso una città di Arte, di bellezze naturali, di emergenze artistiche, storiche ed archeologiche la cui valorizzazione rappresenta il futuro delle nuove generazioni. Una giornata articolata sui tanti fronti è un impegno nuovo e stimolante e ci auguriamo una massiccia partecipazione dei cittadini per scoprire o riscoprire quanto di bello e buono ha da offrire la città delle Cascate”.

Redazione Isola del Liri