martedì , 23 gennaio 2018
Home > Alatri > Guerra in maggioranza, tregua raggiunta ad Alatri
Guerra in maggioranza, tregua raggiunta ad Alatri

Guerra in maggioranza, tregua raggiunta ad Alatri

“Non possiamo nascondere che veniamo da un periodo molto delicato, la mancata condivisione da parte nostra di alcune scelte sia amministrative che politiche, ha fatto si che si creasse all’interno della maggioranza una fibrillazione molto seria – hanno affermato i consiglieri comunali Maurizio Maggi e Tommasina Raponi – Abbiamo tentato più volte di porre le questioni all’attenzione del nostro gruppo e dell’intero partito senza alcun risultato, il consigliere Maggi nel mese di settembre si è addirittura dimesso da capogruppo per dare un segnale forte ed efficace a tutta l’amministrazione, ma si è cercato sempre di andare avanti minimizzando l’accaduto. Solo domenica scorsa il sindaco Morini ci ha chiesto un incontro nel quale noi abbiamo rappresentato, senza mezzi termini, che questa maggioranza ha bisogno di un cambio di passo, deve dimostrare alla città che si è capaci di ammettere i propri errori e di avere il coraggio di ripartire, anche con persone diverse. Abbiamo apprezzato nel sindaco la disponibilità a capire che quello che noi rappresentavamo non erano capricci o ambizioni personali, ma solo ed esclusivamente per il bene della città e dei nostri cittadini. Il colloquio si è concluso con l’impegno di riunire il giorno successivo la maggioranza e stabilire tutti insieme tempi e modalità per un cambio di rotta, anche attraverso alcuni avvicendamenti. Nella riunione è stato redatto un apposito documento sottoscritto da tutti gli intervenuti”.

Redazione Alatri