martedì , 19 febbraio 2019
Home > Cronaca > Festival del Lavoro, i Consulenti di Frosinone a Milano
Festival del Lavoro, i Consulenti di Frosinone a Milano

Festival del Lavoro, i Consulenti di Frosinone a Milano

Consulenti del lavoro Frosinone a Milano per il Festival del Lavoro. Un evento organizzato dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro e dalla Fondazione studi, che prenderà il via giovedì 28 giugno e si concluderà sabato 30 giugno, al centro congressi più grande d’Europa, il MiCo – Milano Congressi. Oltre 250 ospiti la una tre giorni che, in continuità con le edizioni precedenti, non sarà solo un evento di Categoria, ma un appuntamento irrinunciabile per gli attori del mercato del lavoro e per i rappresentanti della società civile. Dibattiti e confronti con il mondo politico ed istituzionale, approfondimenti sulle ultime novità normative e riflessioni strategiche per il rilancio dell’economia del nostro Paese e dell’occupazione dei più giovani saranno al centro dell’edizione 2018.

“Un evento importante con un programma ricco di temi ed ospiti –ha dichiarato il presidente del Consiglio provinciale dell’ordine di Frosinone Carlo Martufi- Nel corso della tre giorni dedicata ai consulenti del lavoro sarà fondamentale condividere momenti di confronto, approfondimento, partecipazione e dialogo su temi di attualità come il welfare aziendale, la tutela del lavoro autonomo, l’equo compenso, il lavoro femminile. Si ragionerà anche sugli scenari futuri e sulle iniziative legislative da mettere in atto per favorire la crescita economica e la ripresa dell’occupazione. Inoltre, saranno ospiti del Festival molti studenti universitari. Proprio a loro è dedicato un intero spazio. L’obiettivo è infatti quello di richiamare l’attenzione sulla necessità di dare nuove prospettive ai giovani per restituire un futuro al Paese”.

Novità di quest’anno sono proprio gli Open day del lavoro dedicati all’orientamento dei giovani in cerca di occupazione, che potranno fare un test gratuito delle loro competenze da inserire nel curriculum vitae.
Rappresentanti del governo, della politica, del sindacato, del giornalismo, dell’economia, accademici, esperti di diritto del lavoro, professionisti e comuni cittadini saranno protagonisti di un confronto a tutto tondo sul #lavoroefuturo dell’Italia, con l’obiettivo di promuovere interventi concreti per lo sviluppo e la crescita. I lavori inizieranno alle 15 del 28 giugno, nell’Auditorium del MiCo, con i saluti istituzionali di Marina Calderone, presidente del Consiglio nazionale dell’ordine dei consulenti del lavoro, del presidente del Comitato economico e sociale europeo, Luca Jahier, e del sindaco di Milano, Giuseppe Sala.

Fra i tanti ospiti (ne sono previsti 250): il direttore del Corriere della Sera, Luciano Fontana, per la presentazione del libro ‘Un paese senza leader’ (Dialoghi sul futuro dell’Italia, 28 giugno); i senatori Maurizio Gasparri e Luigi Paragone (Creare lavoro, 28 giugno); il giornalista Alan Friedman per la presentazione di ‘Dieci cose da sapere sull’economia italiana prima che sia troppo tardi’ (Dialoghi sul futuro dell’Italia e dell’Europa, 28 giugno); l’onorevole Maria Stella Gelmini, l’ad di Foodora, Gianluca Cocco e il senatore Tommaso Nannicini (‘Il lavoro al tempo della Gig economy’, 29 giugno). E tanto altro ancora. Sul sito www.festivaldellavoro.it tutte le informazioni.