martedì , 19 febbraio 2019
Home > Dall'Italia > “Cosa ci fa il Frosinone in serie A?”, Stirpe bacchetta De Laurentiis
“Cosa ci fa il Frosinone in serie A?”, Stirpe bacchetta De Laurentiis

“Cosa ci fa il Frosinone in serie A?”, Stirpe bacchetta De Laurentiis

Arriva la risposta di Maurizio Stirpe ad Aurelio De Laurentiis, che si è chiesto cosa ci facesse il Frosinone in Serie A, squadra che non ha appeal. Queste, invece, la replica del presidente del club ciociaro a CalcioNapoli24.it: “Bisognerebbe avere sempre rispetto degli avversari, lo sport deve insegnare questi valori. Se invece lo sport insegna i valori della prepotenza queste dichiarazioni si commentano da sole e le rispedisco al mittente. Arrivano parole da parte di persone che non hanno vinto niente e mi sembra anche velleitario. Abbiamo il progetto di crescere in modo sano e attraverso i nostri mezzi. Noi mettiamo i soldi nel calcio e non li prendiamo, siamo stati capaci di realizzare uno stadio mentre altri che hanno risorse ben più importanti delle nostre non hanno regalato alla città un’infrastruttura del genere. Le uniche modifiche che il calcio italiano deve fare sono quelle che devono prendere come punto di riferimento il calcio inglese, tedesco o francese. Non come capita in Italia dove i ricchi diventano sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri. Bisognerebbe ridurre le risorse assegnate a squadre come il Napoli ed aumentare quelle da assegnare a squadre come il Frosinone. Contatti col Napoli per alcuni calciatori? Avvicinarsi a giocatori del Napoli è impossibile, ci vogliono tante risorse che il Frosinone non ha”. calciomercato.com