giovedì , 18 aprile 2019
Home > Cronaca > Colpito alla testa da un africano, poliziotto ricoverato d’urgenza
Colpito alla testa da un africano, poliziotto ricoverato d’urgenza

Colpito alla testa da un africano, poliziotto ricoverato d’urgenza

Un poliziotto di 28 anni, ieri sera, durante un servizio antidroga nella pineta di Viareggio (Lucca) è stato colpito alla testa con un pesante oggetto dall’uomo che aveva fermato per un controllo, ed è stato ricoverato d’urgenza nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Livorno per essere sottoposto a un intervento chirurgico. Poliziotto ferito nella pineta di Viareggio durante un controllo antidroga.

Secondo una prima ricostruzione di quanto accaduto, il poliziotto era in borghese e aveva fermato un presunto pusher nordafricano che avrebbe reagito colpendo l’agente con un oggetto pesante, probabilmente una bottiglia. Il poliziotto è stato soccorso dai colleghi e trasportato all’ospedale Versilia di Lido di Camaiore (Lucca) dove i medici, giudicando molto gravi le ferite del 28enne, hanno disposto il trasferimento d’urgenza all’ospedale di Livorno.

Il prefetto di Lucca, Laura Simonetti, e il questore di Lucca, Vito Montaruli, si sono recati stamattina presso l’ospedale di Livorno per far visita all’agente di Polizia ferito. L’operatore di polizia è stato sottoposto nella notte ad un delicato intervento chirurgico per la ricomposizione della frattura frontale. Attualmente è ricoverato, cosciente e non in pericolo di vita, sottoposto a stretto controllo per le prossime 48 ore al fine di valutare il decorso post operatorio. Sono in corso indagini per risalire all’aggressore. today.it