sabato , 22 settembre 2018
Home > Boville Ernica > Boville, sport e viabilità al consigliere Giacomo Iozzi
Boville, sport e viabilità al consigliere Giacomo Iozzi

Boville, sport e viabilità al consigliere Giacomo Iozzi

Giacomo Iozzi, consigliere comunale di maggioranza del Comune di Boville Ernica, da qualche giorno è stato delegato dal Sindaco a seguire lo sport e le “manutenzioni”, la viabilità, il patrimonio e le infrastrutture. “La gestione delle strade sarà uno dei nostri primi obiettivi per giungere al miglioramento della sicurezza stradale soprattutto nei centro urbani, tratti ad alta densità di traffico e soprattutto in prossimità delle scuole, e poi gli edifici pubblici e tutte le infrastrutture comunali, con particolare attenzione agli impianti sportivi e alla loro fruibilità che dovrà avvenire sempre nelle massime condizioni di sicurezza – ha affermato Iozzi – Inizieremo da una attenta ricognizione del patrimonio viario e infrastrutturale del Comune, per fotografare la situazione e lo stato manutentivo in cui versano al momento del nostro insediamento. Il nostro obiettivo sarà quello di fare una attenta e continua manutenzione programmata al fine di mantenere i beni comunali sempre nella massima efficienza ed evitare spese ingenti. Ringrazio il Sindaco Enzo Perciballi per la fiducia che ha dimostrato in me affidandomi servizi cosi importanti. Mi dedicherò con impegno e disponibilità, raccogliendo e monitorando le varie richieste che ci verranno rivolte dai cittadini. “A causa della situazione in cui versa il nostro bilancio, sarà impossibile sostenere spese esorbitanti e soprattutto non preventivate per ripristinare guasti, rotture o anche atti vandalici, per questo puntiamo alla piccola manutenzione di carattere ordinario e conservativo dei beni e delle infrastrutture; comunque reperiremo fondi appropriati da dedicare al capitolo manutenzioni. Cercherò di seguire al meglio questo cambio di tendenza che vogliamo attuare insieme al sindaco e a tutta l’Amministrazione comunale: e cioè quello di stare vicino alla struttura e alla gente per superare insieme le difficoltà che si incontreranno, di dialogare continuamente con le istituzioni e i cittadini ed ottenere, così, i risultati migliori. L’idea è che in futuro rientri nella “normalità” per i cittadini fare una segnalazione di qualche carenza ed avere nei tempi giusti una adeguata risposta; che sia normale andare al parco pubblico, nelle palestre nelle strutture sportive e nelle scuole ad avere la certezza che già c’è passato qualcuno per verificarne lo stato, la funzionalità e soprattutto la sicurezza. Questo significherà aver dato un senso alla mia delega ed all’azione della nostra amministrazione comunale”.

Redazione Boville Ernica