lunedì , 15 ottobre 2018
Home > Boville Ernica > Boville Ernica, il sindaco chiede scusa ai cittadini
Boville Ernica, il sindaco chiede scusa ai cittadini

Boville Ernica, il sindaco chiede scusa ai cittadini

“Mancata pulizia della piazzetta in località Scrima da parte degli operai del Comune, si è trattato di una incomprensione fra il personale dell’Ente e Protezione civile. Ringraziamo il comitato e chiediamo scusa ai cittadini e ai volontari”. Chiarito l’equivoco che ha avuto come conseguenza la mancata pulizia della sola piazzetta in località Scrima, in previsione della festa. A ricostruire la vicenda, dopo aver sentito gli uffici competenti, è lo stesso sindaco di Boville Ernica, Enzo Perciballi: “L’altra mattina un operaio del servizio manutenzione si è interessato della questione. Da una comunicazione è emerso che sul posto c’era personale della protezione civile e che stava pulendo. Dagli uffici, tuttavia, non è stato ben compreso che lo stesso personale della protezione civile faceva parte del comitato e che stava pulendo la piazzetta a titolo personale insieme ad altri volontari. Altrimenti avremmo immediatamente provveduto a mandare operai dell’Ente”. Conclude il dottor Perciballi: “Ci scusiamo con il comitato, con la protezione civile e con la popolazione di Scrima dell’increscioso equivoco per quella che, a quanto pare, è stata soltanto una incomprensione”.