giovedì , 21 marzo 2019
Home > Cassino > Banca Popolare del Cassinate, Career Day all’Università
Banca Popolare del Cassinate, Career Day all’Università

Banca Popolare del Cassinate, Career Day all’Università

Favorire l’incontro tra laureati e mondo del lavoro, comunicare il valore delle professioni, aiutare i giovani a scoprire il proprio talento e la propria professionalità, mettendo a frutto le competenze acquisite nel corso della propria carriera scolastica e universitaria. E’ questo l’obiettivo del Career Day, iniziativa promossa dall’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale e giunta quest’anno alla sua nona edizione. In campo, per l’organizzazione di questo ormai tradizionale appuntamento, l’Ufficio Job Placement, in collaborazione con l’Associazione dei Laureati dell’Ateneo di Cassino e del Lazio Meridionale Alumni-ALACLAM, con il supporto della Banca Popolare del Cassinate. L’appuntamento è per il giorno 13 marzo presso il Campus Folcara.

«La nostra presenza anche all’edizione 2019 del Career Day – spiega il presidente Donato Formisano – nasce da una lunga partnership con l’Università di Cassino, alla quale ci lega un rapporto di profonda e duratura collaborazione. La nostra banca, oltre a svolgere il servizio di Tesoreria dell’Università, da sempre supporta l’attività didattica, accademica e di ricerca dell’ateneo Cassinate. Inoltre, proprio dalla collaborazione con l’Università, è nato il progetto Prima Idea, con il quale il nostro istituto sostiene le imprese innovative promosse da giovani del territorio. Un finanziamento che viene concesso con un’unica garanzia: il valore dell’idea imprenditoriale innovativa, che viene vagliata da una commissione composta da esponenti dell’Università (tra cui il Rettore, che ringrazio per la costante presenza) e del mondo imprenditoriale. Di questa partnership siamo particolarmente orgogliosi perché siamo convinti che proprio attraverso la formazione, lo studio, la cultura si possa garantire ai giovani un futuro migliore, si possa migliorare il nostro territorio, si possa far crescere la nostra società.

Per questo la nostra banca continua a investire sui giovani e sulla cultura». A testimonianza di questo impregno e della vicinanza della banca al mondo dello studio e della ricerca, il presidente Formisano, a conclusione del Career Day, alle 17, nell’Aula Magna, consegnerà un riconoscimento all’autore della miglior tesi di dottorato dell’Università di Cassino, a testimonianza «Al Career Day – spiega il Vicepresidente della BPC, Vincenzo Formisano, docente dell’ateneo Cassinate – la nostra banca è presente non solo con uno stand espositivo, nel quale incontreremo molti ragazzi per illustrare loro le nostre iniziative. Ma siamo presenti anche come sponsor dell’iniziativa: fin dalla prima edizione, infatti, abbiamo creduto in questo progetto che vuole aiutare gli studenti e i nostri laureati ad orientarsi nel mondo del lavoro e dell’imprenditoria. Abbiamo sperimentato con mano, nel tempo, come iniziative come questa siano preziose per aiutare i giovani talenti del nostro territorio e della nostra università a individuare i giusti percorsi professionali per valorizzare le proprie competenze e mettere a frutto le capacità acquisite. L’intera giornata sarà arricchita anche da numerosi workshop, uno dei quali, alle 14.30, sarà dedicato proprio alle start up: in quella sede la banca potrà illustrare il progetto Prima Idea e, speriamo, aiutare altri giovani imprenditori a realizzare il proprio progetto».