venerdì , 17 agosto 2018
Home > Cultura

Cultura

Eroe italiano, impiccato e gettato in una fossa comune

«C’è lavoro pel boia, vecchio Sire d’Absburgo!» Vibra di indignazione contro Francesco Giuseppe, l’anonimo corsivista del «Corriere» in quell’estate di un secolo fa: «La forca austriaca non vuol rimanere oziosa. Non può! Appena un eroe è spirato a Trento dal suo legno maledetto, un altro spira a Pola». Prima Cesare Battisti ora Nazario Sauro. Tutti gli italiani, in quei giorni ... Continua a leggere »

Volo su Vienna, 100 anni fa l’impresa di Gabriele d’Annunzio

La mattina del 9 agosto 1918, cento anni fa, sei biplani monoposto SVA e un biposto dello stesso tipo, con a bordo otto aviatori italiani, entrarono nello spazio aereo di Vienna, la capitale dell’impero austro-ungarico. Ancora non si sapeva, ma stava per finire il più esteso e tragico conflitto della storia dell’umanità, che vedeva su due fronti opposti Italia e ... Continua a leggere »

Vaticano-Paolo VI, pontificato della modernità

Papa Francesco è sceso nelle Grotte Vaticane questa mattina soffermandosi in raccoglimento davanti alla tomba di Paolo VI, Pontefice del quale oggi ricorre il quarantesimo anniversario dalla morte, avvenuta il 6 agosto del 1978 a Castel Gandolfo. Già ieri, al termine dell’ Angelus, Francesco aveva commemorato il giorno del ritorno alla casa del Padre del suo predecessore, il “grande Papa ... Continua a leggere »

Bologna, strage alla stazione ferroviaria

Giungendo o solo transitando presso la stazione ferroviaria di Bologna centrale, il pensiero è inevitabilmente rivolto alle 10,25 del 2 Agosto 1980. Non si può restare impassibili osservando lo squarcio tra le mura della sala d’attesa, a ricordo della strage avvenuta trentasette anni fa. La pagina di storia italiana più tragica dalla fine della seconda guerra mondiale. Barbaramente furono uccise ... Continua a leggere »

Nobel matematica, premio assegnato ad un italiano

Dopo 44 anni, un italiano torna a vincere il Nobel per la matematica. Il suo nome è Alessio Figalli ed è, appunto, un matematico romano di 34 anni, professore ordinario al Politecnico ETH di Zurigo, in Svizzera. L’annuncio è stato dato in occasione dell’apertura del Congresso Internazionale dei Matematici, in corso in questi giorni in Bresile, a Rio de Janeiro.Figalli ... Continua a leggere »

Spiaggia a rischio, inquinata da 20mila cicche di sigarette

Una delle spiagge la cui bellezza è orgoglio italiano, uno dei luoghi balneari più belli del mondo. Ma la spiaggia di Pelosa di Stintino (Sassari) ha contato in questi giorni ben 20mila cicche di sigarette, raccolte in appena un mese. Proprio quest’estate, per preservare l’igiene e lo splendore dell’arenile, sono entrate in vigore regole più stringenti e rigorose. È infatti ... Continua a leggere »

Coraggio, Paolo Borsellino eroe borghese

“Se la gioventù le negherà il consenso, anche l’onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo”. Con queste parole Paolo Borsellino commentava la mafia. Il magistrato venne ucciso il 19 Luglio 1992 a Palermo, in via D’Amellio. Con lui i cinque agenti della sua scorta Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina furono barbaramente ... Continua a leggere »

A strapiombo sul lago, in Italia la pista più bella del mondo

Il prossimo 14 luglio a Limone sul Garda sarà inaugurata la pista ciclabile più bella del mondo. Costata 5 milioni di euro e realizzata in meno di due anni è una doppia sfida: da una parte una importante opera ingegneristica dall’altra un volano per il turismo che richiama ogni anno 1,3 milioni di presenze. Il tratto in questione corre a ... Continua a leggere »

Unità d’Italia, Vittorio Emanuele II entra a Roma

Vittorio Emanuele II di Savoia entra solennemente a Roma dopo averla conquistata a discapito dello Stato Pontificio. Era il 2 luglio 1871. Vittorio Emanuele II di Savoia è stato l’ultimo re di Sardegna (dal 1849 al 1861) e il primo Re d’Italia (dal 1861 al 1878). Dal 1849 al 1861 fu inoltre Principe di Piemonte, Duca di Savoia e Duca ... Continua a leggere »

Mano de Dios e gol del secolo, l’Argentina di Maradona

Trentadue anni fa Diego Armando Maradona entrò nella storia del calcio per due goal segnati all’Inghilterra nei quarti di finale di Messico ’86. L’Argentina vinse la partita allo Stadio Azteca di Città del Messico, con il risultato 2-1 e si laureò successivamente campione del mondo battendo il Belgio in semifinale e la Germania in finale. Per motivi geopolitici Argentina-Inghilterra si ... Continua a leggere »