lunedì , 11 dicembre 2017
Home > Cultura > Apre CityLife, il più grande centro commerciale d’Italia
Apre CityLife, il più grande centro commerciale d’Italia

Apre CityLife, il più grande centro commerciale d’Italia

Un nuovo maxi centro commerciale è ormai prossimo all’inaugurazione. Si tratta di CityLife Shopping District a Milano, già definito come il più grande centro commerciale urbano d’Italia: giovedì 30 verrà inaugurato il mall e una parte del parco pubblico che restituirà alla città di Milano uno spazio che fino a pochi anni fa era occupato dalla Fiera Campionaria. Per tutto il fine settimana sono in programma concerti ed eventi. Il centro commerciale si estende su 32mila metri quadrati – disegnati dalla archistar Zaha Hadid, scomparsa un anno e mezzo fa – si articola su tre livelli: l’area dedicata alla ristorazione, situata al primo piano, lo spazio centrale che ospiterà le attività commerciali e gli eventi e il “CityLife Spaziocinema”: sette sale per una capienza complessiva di 1.200 posti.
I negozi: saranno circa 100, tra cui il primo flagship store europeo di Huawei e un negozio di droni. Poi tanti marchi, anche del settore food: California Bakery, Cioccolati Italiani, Bomaki, Panini Durini, Pie, That’s Vapore, The Meatball Family e Vivo, solo per citarne alcuni. Di notevole impatto anche l’area verde circostante: una volta terminato, sarà il terzo parco di Milano dopo Parco Sempione e i giardini pubblici di Porta Venezia. Verrà costruita anche una pista ciclabile che lo collegherà a Parco Sempione, mentre dall’altro lato alle colline artificiali dell’area Portello. Gli uffici: arriverano a City Life i tremila dipendenti di Allianz e, nel corso del 2018, saranno raggiunti da quelli di Generali. I due gruppi assicurativi occuperanno spazi dei due grattacieli, lo Storto e il Dritto: la torre Hadid e la torre Isozaki. E’ a CityLife anche un grande centro diagnostico con ambulatori. Il complesso è servito dal trasporto pubblico: dalla metro 5, la Lilla, fermata Tre Torri, c’è l’accesso diretto, ma ci si può arrivare sulla linea 1 da Amendola o da Domodossola, o con i tram 78, 19 e 68. Disponibili 1.700 posti auto interrati: al parcheggio si può arrivare da piazzale Arduino o viale Boezio.